FLC VERCELLI NOTIZIE
Stampa
Martedì 30 Maggio 2017 05:42

DOCENTI: il nuovo sistema di reclutamento a TEMPO INDETERMINATO

 

Pubblicati i Decreti attuativi della 107/15 è dunque partito il nuovo sistema di reclutamento per contratti a tempo indeterminato dei Docenti.Le novità sono quindi relative alle sole assunzioni a tempo indeterminato restando invariati i criteri di nomina a tempo determinato (sistema delle graduatorie di Istituto). Lo SPECIALE NAZIONALE.

 

Cerchiamo qui di produrre una agile sintesi:

 

Attuali G.a.E. e G.M. del Concorso 2016

Per quanto riguarda le G.a.E. è ribadito l'iimpegno dell'Amministrazione a stabilizzare tutti i Docenti ivi inseriti. Per quanto riguarda il Concorso la stabilizzazione è garantita ai soli vincitori, anche oltre il triennio. Nel solo triennio - in presenza di posti disponibili per il ruolo -la stabilizzazione potrà riguardare anche gli idonei, vale a dire coloro i quali hanno superato le prove ma non si sono collocati in posizione utile per l'inserimento nella graduatoria di merito G.M.

Attuali Docenti abilitati/ abilitandi non vincitori di Concorso e non inseriti nelle G.a.E.

Confluiranno (la data indicativa è febbraio 2018) in una nuova graduatoria regionale. E' prevista una sola prova orale non selettiva che attribuirà il 40% del punteggio complessivo. Nel 2018/19 e 2019/20 è prevista una massiccia stabilizzazione del suddetto personale che per il superamento dell'anno di prova confluirà al terzo anno del F.I.T. (tale terzo anno è sostanzialmente identico all'attuale anno di prova).

 

Futuri concorsi: partiranno dal 2018 e avranno cadenza biennale:

CONCORSO RISERVATO: per chi avrà 3 anni di supplenze annuali (anche non continuativi, svolti negli ultimi 8 anni) di cui almeno uno svolto nella classe in cui si concorre. I vincitori dovranno svolgere solo il primo anno ed il terzo anno del F.I.T. (il primo anno consiste in una sorta di master universitario con borsa di studio pari a 600 euro lordi al mese per i dieci mesi di durata del corso; il terzo anno è sostanzialmente identico all'attuale anno di prova, svolto su di un posto libero e vacante con stipendio pieno).

CONCORSO ORDINARIO: per chi è in possesso del titolo di studio necessario e degli specifici 24 cfu nei settori antropo-psico-pedagogici. Il concorso sarà costitutito da prove scritte e orali al termine delle quali i vincitori - in due scaglioni - saranno amessi al percorso triennale del F.I.T. così declinato:

Primo anno F.I.T.: consiste in una sorta di master universitario con borsa di studio pari a 600 euro lordi al mese per i dieci mesi di durata del corso

Secondo anno F.I.T.: momenti formativi integrati da supplenze nelle Scuole. Permane la "borsa di studio" di 600 euro lordi, integrata dallo stipendio delle supplenze che verranno svolte

Terzo anno F.I.T.: è sostanzialmente identico all'attuale anno di prova, svolto su di un posto libero e vacante con stipendio pieno

 

Tutto quanto sopra esposto - lo ribadiamo - riguarda solo le nomine a tempo indeterminato. Non quelle a tempo determinato che sono e saranno effettuate sulla base dell'attuale sistema delle graduatorie.

 
Stampa
Venerdì 26 Maggio 2017 05:51

Notte bianca a Vercelli con la CGIL

 

Sabato 10 giugno, nell'ambito della notte bianca vercellese, la CGIL e la FLC CGIL scendono in piazza per una giornata di colori, di suoni e di svago LOCANDINA. Nel pomeriggio la FLC CGIL ha organizzato una iniziativa dal titolo "Cosa farò da grande" .  La cittadinanza tutta è invitata a partecipare all'evento.

 
Stampa
Lunedì 22 Maggio 2017 17:08

Docenti e classi di concorso: un importante chiarimento

 

La nota 5499 del 19 maggio 2017 (anticipazione del DM 259/17 di prossima emanazione) ha ulteriormente chiarito che i possessori dei titoli di studio conseguiti entro il 23 febbraio 2016 - data di entrata in vigore del nuovo regolamento - potranno fare riferimento ai titoli richiesti per le pregresse classi di concorso.

Quindi sintetizziamo come segue:

- Per i titoli di studio conseguiti entro il 23 febbraio 2016: fare riferimento alle precedenti tabelle sintetizzate nella nostra SCHEDA NAZIONALE

- Per i titoli di studio conseguiti dopo il 23 febbraio 2016: consultare il nostro APPLICATIVO NAZIONALE

 
Stampa
Lunedì 15 Maggio 2017 09:37

Prossimo concorso Docenti: CFU necessari e B2 inglese. Facciamo chiarezza

L'ultima versione del Decreto delegato stabilisce che per accedere al prossimo concorso sarà necessario possedere, oltre al titolo di studio previsto, anche 24 CFU nei settori antropo-psico-pedagogici e nelle metodologie didatticheNon è più richiesta la certificazione del livello B2 in lingua straniera, che sarà verificata in sede di esame orale.

DOCENTI ESENTATI DAL POSSESSO DEI 24 cfu:

- I docenti abilitati che, previa valutazione in una prova orale non selettiva, saranno inclusi in una graduatoria di merito regionale ad esaurimento, finalizzata alle assunzioni in ruolo (dopo l’esaurimento di GAE e concorso 2016).

- I docenti con almeno 3 anni di servizio (di almeno 180gg) che potranno partecipare ad una sessione riservata del concorso (con una prova scritta in meno e una riserva di posti)

DOCENTI CHE DOVRANNO POSSEDERE I 24 cfu:

Tutti altri docenti per partecipare al concorso dovranno avere acquisito, o nel normale percorso universitario o con ulteriori titoli accademici (dottorato, master, esami singoli, ecc.) i 24 CFU. Gli ambiti disciplinari, le modalità di acquisizione ed i costi devono ancora essere definiti dal Ministerò che provvederà a farlo con un Decreto che, ad oggi, ancora non c'è. Come FLC CGIL abbiamo chiesto che tale Decreto venga emanato il prima possibile.


ATTENZIONE ALLE BUFALE:

E' opportuno fare molta attenzione alle proposte che circolano in rete e dei tanti che millantano di essere autorizzati dal MIUR, o di essere già a conoscenza dei crediri necessari. Occorre aspettare il decreto per evitare che gli interessati siano indotti in errore e affrontino spese che possono rivelarsi inutili o eccessive.

 
Stampa
Mercoledì 10 Maggio 2017 14:52

Aggiornamento graduatorie Docenti ed Ata: ancora nessuna data/scadenza

 

Al momento non esiste ancora nessuna data e/o scadenza - reale o presunta - per le prossime operazioni di apertura e di aggiornamento delle graduatorie DOCENTI ed ATA. Non appena si avranno notizie certe ne daremo puntuale notizia. Invitiamo ancora una volta tutti gli interessati (comprendiamo la loro "ansia" per questa delicata fase) a fare molta attenzione a cosa leggono in internet e a diffidare delle tante "sirene" della rete.

 
Stampa
Venerdì 05 Maggio 2017 07:35

Assegnazione Docenti da ambito a scuola: il CCNI proposto

 

Il nuovo CCNI proposto che regola i criteri per l'assegnazione dei Docenti dagli ambiti territoriali (quindi solo i Docenti di ruolo che acquisiranno in queste operazioni di mobilità la titolarità su ambito) alle Scuole è il seguente: CONTRATTO INTEGRATIVO. Come FLC CGIL esprimiamo le seguenti CONSIDERAZIONI e ci impegniamo ad una consultazione degli iscritti sul testo

 
«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

Pagina 5 di 62