FLC VERCELLI NOTIZIE
Stampa
Mercoledì 07 Giugno 2017 13:22

Graduatorie di Istituto Docenti: schede per la compilazione

 

Il nostro Nazionale ha messo a disposizione deglle utili schede per la compilazione delle domande per accedere alle graduatorie di istituto Docenti. Qui le riportiamo:

 

Scheda di lettura del DM di riapertura delle graduatorie: SCHEDA

Titoli di studio per l'accesso: SCHEDA

Compilazione del modello A1: SCHEDA

Compilazione del modello A2: SCHEDA

 
Stampa
Lunedì 05 Giugno 2017 08:55

Riapertura delle Graduatorie di Istituto - DOCENTI

 

Pubblicato il Decreto per l'inserimento e l'aggiornamento delle Graduatorie di Istituto di II e III fascia dei Docenti (non sono aggiornate le G.a.E. e la I fascia di Istituto)

 

Come FLC CGIL di Vercelli siamo a disposizione dei soli nostri iscritti vecchi e nuovi che riceveranno consulenza personalizzata negli appositi ORARI DI SPORTELLOSi raccomanda agli aspiranti di dare una prima lettura alla modulistica ed alla normativa.

 

 

COMPILAZIONE DELLA DOMANDA: La domanda per inserirsi/aggiornare le graduatorie consta di due parti.

 

MODELLO CARTACEO:

Il modello di domanda è in forma cartacea e dovrà essere compilato e consegnato (a mano o A/R) nella segreteria scolastica di una delle scuole scelte.La scadenza della consegna è il 24 giugno 2017 (come FLC CGIL abbiamo chiesto una proroga)

MODELLO A1: Docenti abilitati della II fascia che entrano in graduatoria e/o aggiornano la posizione

MODELLO A2: Docenti non abilitati della III fascia che entrano per la prima volta in graduatoria OPPURE aggiornano la posizione

MODELLO A2 BIS: Docenti non abilitati della III fascia che entrano in alcune classi e CONTEMPORANEAMENTE aggiornano la posizione

 

Chi entra per la prima volta in II e/o III fascia deve dichiarare tutti titoli e servizi in possesso entro la scadenza del presente bando fissata al 24 giugno

 

Chi aggiorna solo la propria posizione deve dichiarare i soli titoli e servizi conseguiti nel triennio 2014/2017 (aa.ss. 2014/15 , 2015/16 , 2016/17 entro il 24 giugno, data di scadenza del presente bando

 

SCELTA DELLE SEDI:

La scelta delle sedi (con il modello cartaceo si entra in graduatoria nella sola Scuola in cui si consegna la domanda). verrà effettuata in un secondo momento - le date stabilite al momento sono dal 1 luglio al 20 luglio - sulla piattaforma ISTANZE ONLINE.

 

Tutti gli interessati (se ancora non lo hanno fatto) devono registrarsi seguendo le ISTRUZIONI sulla piattaforma ISTANZE ONLINE. Effettuata correttamente la registrazione l'aspirante DEVE avere, conservare e ricordare le proprie credenziali: NOME UTENTE, PASSWORD e CODICE PERSONALE



TITOLI DI ACCESSO ALLE CLASSI DI CONCORSO:

 

CHI E' GIA' INSERITO IN UNA GRADUATORIA:

Mantiene il diritto a permanere nella stessa ( TABELLA UFFICIALE DI CONFLUENZA CLASSI DI CONCORSO )

 

CHI DEVE INSERIRSI IN UNA GRADUATORIA:

Per i titoli di studio conseguiti entro il 23/02/2016 (entrata in vigore del DPR 19/2016) vale questa TABELLA

Per i titoli di studio conseguiti dopo il 23/02/2016 (entrata in vigore del DPR 19/2016) vale questa TABELLA e anche questa TABELLA

TABELLA UFFICIALE DI CONFLUENZA CLASSI DI CONCORSO )

 

 

VALUTAZIONE DEI PUNTEGGI (TITOLI E SERVIZI)

 

TABELLA A: PUNTEGGI PER LA II FASCIA

TABELLA B: PUNTEGGI PER LA III FASCIA

 

Chi entra per la prima volta in II e/o III fascia deve dichiarare tutti titoli e servizi in possesso entro la scadenza del presente bando fissata al 24 giugno

 

Chi aggiorna solo la propria posizione deve dichiarare i soli titoli e servizi conseguiti nel triennio 2014/2017 (aa.ss. 2014/15 , 2015/16 , 2016/17 entro il 24 giugno, data di scadenza del presente bando

 

 

- NORMATIVA DI RIFERIMENTO:

CIRCOLARE DI TRASMISSIONE DEL D.M.

D.M. DI AGGIORNAMENTO DELLE GRADUATORIE

TABELLA UFFICIALE DI CONFLUENZA CLASSI DI CONCORSO

TABELLA A: PUNTEGGI PER LA II FASCIA

TABELLA B: PUNTEGGI PER LA III FASCIA

MODELLO A1

MODELLO A2

MODELLO A2 BIS



 
Stampa
Martedì 30 Maggio 2017 05:42

DOCENTI: il nuovo sistema di reclutamento a TEMPO INDETERMINATO

 

Pubblicati i Decreti attuativi della 107/15 è dunque partito il nuovo sistema di reclutamento per contratti a tempo indeterminato dei Docenti.Le novità sono quindi relative alle sole assunzioni a tempo indeterminato restando invariati i criteri di nomina a tempo determinato (sistema delle graduatorie di Istituto). Lo SPECIALE NAZIONALE.

 

Cerchiamo qui di produrre una agile sintesi:

 

Attuali G.a.E. e G.M. del Concorso 2016

Per quanto riguarda le G.a.E. è ribadito l'iimpegno dell'Amministrazione a stabilizzare tutti i Docenti ivi inseriti. Per quanto riguarda il Concorso la stabilizzazione è garantita ai soli vincitori, anche oltre il triennio. Nel solo triennio - in presenza di posti disponibili per il ruolo -la stabilizzazione potrà riguardare anche gli idonei, vale a dire coloro i quali hanno superato le prove ma non si sono collocati in posizione utile per l'inserimento nella graduatoria di merito G.M.

Attuali Docenti abilitati/ abilitandi non vincitori di Concorso e non inseriti nelle G.a.E.

Confluiranno (la data indicativa è febbraio 2018) in una nuova graduatoria regionale. E' prevista una sola prova orale non selettiva che attribuirà il 40% del punteggio complessivo. Nel 2018/19 e 2019/20 è prevista una massiccia stabilizzazione del suddetto personale che per il superamento dell'anno di prova confluirà al terzo anno del F.I.T. (tale terzo anno è sostanzialmente identico all'attuale anno di prova).

 

Futuri concorsi: partiranno dal 2018 e avranno cadenza biennale:

CONCORSO RISERVATO: per chi avrà 3 anni di supplenze annuali (anche non continuativi, svolti negli ultimi 8 anni) di cui almeno uno svolto nella classe in cui si concorre. I vincitori dovranno svolgere solo il primo anno ed il terzo anno del F.I.T. (il primo anno consiste in una sorta di master universitario con borsa di studio pari a 600 euro lordi al mese per i dieci mesi di durata del corso; il terzo anno è sostanzialmente identico all'attuale anno di prova, svolto su di un posto libero e vacante con stipendio pieno).

CONCORSO ORDINARIO: per chi è in possesso del titolo di studio necessario e degli specifici 24 cfu nei settori antropo-psico-pedagogici. Il concorso sarà costitutito da prove scritte e orali al termine delle quali i vincitori - in due scaglioni - saranno amessi al percorso triennale del F.I.T. così declinato:

Primo anno F.I.T.: consiste in una sorta di master universitario con borsa di studio pari a 600 euro lordi al mese per i dieci mesi di durata del corso

Secondo anno F.I.T.: momenti formativi integrati da supplenze nelle Scuole. Permane la "borsa di studio" di 600 euro lordi, integrata dallo stipendio delle supplenze che verranno svolte

Terzo anno F.I.T.: è sostanzialmente identico all'attuale anno di prova, svolto su di un posto libero e vacante con stipendio pieno

 

Tutto quanto sopra esposto - lo ribadiamo - riguarda solo le nomine a tempo indeterminato. Non quelle a tempo determinato che sono e saranno effettuate sulla base dell'attuale sistema delle graduatorie.

 
Stampa
Venerdì 26 Maggio 2017 05:51

Notte bianca a Vercelli con la CGIL

 

Sabato 10 giugno, nell'ambito della notte bianca vercellese, la CGIL e la FLC CGIL scendono in piazza per una giornata di colori, di suoni e di svago LOCANDINA. Nel pomeriggio la FLC CGIL ha organizzato una iniziativa dal titolo "Cosa farò da grande" .  La cittadinanza tutta è invitata a partecipare all'evento.

 
Stampa
Lunedì 22 Maggio 2017 17:08

Docenti e classi di concorso: un importante chiarimento

 

La nota 5499 del 19 maggio 2017 (anticipazione del DM 259/17 di prossima emanazione) ha ulteriormente chiarito che i possessori dei titoli di studio conseguiti entro il 23 febbraio 2016 - data di entrata in vigore del nuovo regolamento - potranno fare riferimento ai titoli richiesti per le pregresse classi di concorso.

Quindi sintetizziamo come segue:

- Per i titoli di studio conseguiti entro il 23 febbraio 2016: fare riferimento alle precedenti tabelle sintetizzate nella nostra SCHEDA NAZIONALE

- Per i titoli di studio conseguiti dopo il 23 febbraio 2016: consultare il nostro APPLICATIVO NAZIONALE

 
Stampa
Lunedì 15 Maggio 2017 09:37

Prossimo concorso Docenti: CFU necessari e B2 inglese. Facciamo chiarezza

L'ultima versione del Decreto delegato stabilisce che per accedere al prossimo concorso sarà necessario possedere, oltre al titolo di studio previsto, anche 24 CFU nei settori antropo-psico-pedagogici e nelle metodologie didatticheNon è più richiesta la certificazione del livello B2 in lingua straniera, che sarà verificata in sede di esame orale.

DOCENTI ESENTATI DAL POSSESSO DEI 24 cfu:

- I docenti abilitati che, previa valutazione in una prova orale non selettiva, saranno inclusi in una graduatoria di merito regionale ad esaurimento, finalizzata alle assunzioni in ruolo (dopo l’esaurimento di GAE e concorso 2016).

- I docenti con almeno 3 anni di servizio (di almeno 180gg) che potranno partecipare ad una sessione riservata del concorso (con una prova scritta in meno e una riserva di posti)

DOCENTI CHE DOVRANNO POSSEDERE I 24 cfu:

Tutti altri docenti per partecipare al concorso dovranno avere acquisito, o nel normale percorso universitario o con ulteriori titoli accademici (dottorato, master, esami singoli, ecc.) i 24 CFU. Gli ambiti disciplinari, le modalità di acquisizione ed i costi devono ancora essere definiti dal Ministerò che provvederà a farlo con un Decreto che, ad oggi, ancora non c'è. Come FLC CGIL abbiamo chiesto che tale Decreto venga emanato il prima possibile.


ATTENZIONE ALLE BUFALE:

E' opportuno fare molta attenzione alle proposte che circolano in rete e dei tanti che millantano di essere autorizzati dal MIUR, o di essere già a conoscenza dei crediri necessari. Occorre aspettare il decreto per evitare che gli interessati siano indotti in errore e affrontino spese che possono rivelarsi inutili o eccessive.

 
«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

Pagina 7 di 65